itzh-TWenfrdejaptrues

Trekking

Il Trekking nel bellissimo Parco intorno alla Cascata delle Marmore ti permette di conoscere profondamente più da vicino l’anima di questi luoghi, semplicemente stupendi e dominati da autentiche meraviglie naturali. I sei sentieri che incorniciano deliziosamente il corso del fiume, fin sulla cima del balzo d’acqua sono lussureggianti di vegetazione spontanea e tratti di territorio incontaminati.

Attraverso l’attività di trekking messa disposizione dal centro sportivo si può perlustrare da cima a fondo questo luogo meraviglioso, praticando un'attività motoria basata sul coinvolgimento multisensoriale in camminata dell’esperienza del viaggio.

Quale migliore occasione per andare a scoprire i percorsi incantati delle Marmore, camminando piacevolmente a piedi? La pratica dell'escursionismo, infatti, consente la conoscenza di posti nuovi e mai visitati prima, con il coinvolgimento di tutti i sensi più da vicino: tra storia e natura il trekking attraverso i percorsi naturali delle Marmore ci addentra in un mondo oltre il tempo e lo spazio, conquistandoci con i suoi odori, i colori e i dolci suoni di una Natura sempre viva.

I sentieri della Cascata delle Marmore stregano ancora oggi, a distanza di secoli gli animi dei suoi visitatori, così come successo a poeti e illustri ospiti del passato. Con il trekking si entra a contatto con la bellezza smisurata di questi luoghi e la ricchezza lussureggiante dei suoi tratti vegetativi. L’atmosfera è completamente rilassante, con il vantaggio di poter vedere e toccare con mano tutti i dettagli che impreziosiscono il sentiero del dolce cammino.

L’atmosfera delle Marmore è tersa, brillante nei suoi colori naturali: il percorso è disseminato dalla presenza di antichi passaggi, resti di civiltà primitive preservati dallo scorrere del tempo.

Molti punti di osservazione preservano un fascino suggestivo e vertiginoso, raggiungibili attraverso sentieri impegnativi o più semplici da percorrere, alcuni di essi adibiti all’escursione infantile e di anziani. Senza particolari preparazioni atletiche, si può praticare trekking attraverso i sentieri disseminati nello stupefacente parco, fiore all’occhiello della Cascata delle Marmore ed elemento indispensabile di questo stupefacente quadro naturale.

Si può percorrere la Maestosità, unico percorso che garantisce la visuale completa dei tre salti della cascata. Si può fare trekking attraverso il famoso sentiero n.1, l’Antico Passaggio, sostare sul romanticissimo Balcone degli Innamorati, per poi proseguire verso su, fin su la Specola, in Belvedere Superiore.

Per i bambini è indicato il sentiero Anello della Ninfa, che porta direttamente nel punto più vicino alla cascata in modo agevole e semplificato,mentre Il trekking lungo il sentiero n.5, La Rupe e l'Uomo, più esteso rispetto agli altri, ci porta direttamente nella storia, con numerosissimi reperti archeologici presenti nella zona, oltre alla possibilità di ammirare panorami mozzafiato della Valnerina fino alle Gole di Ferentillo.

Vuoi dare visibilità alla tua azienda?

Disponiamo di varie formule pubblicitarie: dal banner grafico alla pagina dedicata!
Contattaci

Bottom Logo

La Cascata delle Marmore è una cascata con portata controllata , è tra le più alte dei paesi europei, il suo dislivello totale è di m 165, suddiviso in tre salti.

Si trova a circa 8 km di distanza dalla città di Terni, quasi alla fine della Valnerina, dove scorre il fiume Nera. Il nome deriva dai componenti salini presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco, il Travertino.

L’energia potenziale delle acque del fiume Velino in alto, vengono durante la caduta sfruttate per la produzione di energia elettrica presso la centrale di Galleto costruita nel 1929 ha una potenza a pieno regime di 530 MW.

ULTIME AZIENDE INSERITE