itzh-TWenfrdejaptrues

Lago di Piediluco

Le meraviglie naturali della Cascata delle Marmore continuano in direzione del bellissimo Lago di Piediluco, il secondo importante bacino lacustre della valle umbra dopo il Trasimeno, in tutti i suoi stupendi tredici chilometri di lunghezza.

Questo lago spettacolare è adagiato dolcemente con la sua forma irregolare ai piedi del Comune di Piediluco, graziosa frazione di Terni. Il caratteristico borgo medioevale di Piediluco, che letteralmente significa "ai piedi del bosco sacro", fa da sfondo a questo affascinante lago immerso in una natura incantevole, circondato da dolci rilievi a tratto boscoso, che nella fredda stagione diventano soffici cime innevate. Si possono percorrere, attraverso una visita guidata, gli spettacolari sentieri che dalla Cascata delle Marmore portano fin sulle sponde di questo solenne bacino ed ammirare i giochi di colori e di luci che si riflettono sulle acque.

Il lungolago di Piediluco è decorato da pittoreschi scenari di case dai colori brillanti e da graziosi alberi di mandorlo: tutto intorno al lago la vita scorre serena, intervallata da momenti di pura vitalità e di attrazioni turistiche per il visitatore, come la possibilità di dilettarsi con attività sportive sul bacino o con piacevoli giri in barca, di sostare in graziose trattorie locali e di visitare luoghi d’interesse storico-artistico all’interno del centro abitato.

Per questo il Lago di Piediluco rimane una delle attrazioni più richieste da visitatori ed appassionati escursionisti che si concedono una vacanza o un fuori porta in questo splendido pezzo di territorio umbro.

La Cascate delle Marmore è, infatti, dotata di sentieri che si collegano al suggestivo bacino, attraverso suggestivi itinerari turistici, di interesse storico e naturalistico. Lo stesso fiume Velino nasce dalle acque del Lago di Piediluco, prima di riversarsi, attraverso una deviazione, nel fiume Nera, con la sua monumentale cascata composta da tre salti, dopo aver effettuato un balzo di oltre 165 metri.

Il Lago di Piediluco è molto conosciuto in ambito sportivo, per la sua fiorente attività di gare su imbarcazioni leggere, in quanto è proprio qui che ha sede stabile la Nazionale Olimpica di Canottaggio, gestita dallo storico Circolo Canottieri Piediluco: insieme alla sezione Canottaggio della Polisportiva Circolo Lavoratori Terni costituisce il punto di riferimento italiano di tutto il mondo degli amanti di questo sport, sia a livello amatoriale che agonistico.

Tra le altre attrazioni di Piediluco, sicuramente l’incontro annuale di festa sul lago, dove si svolge l’originalissima accensione del grande falò del Solstizio d’Estate, simbolo dell’apertura della Festa delle Acque. Questo importante appuntamento ludico coinvolge gli abitanti locali da tempi immemorabili ed è diventato nel tempouna seducente attrazione turistica: in questi giorni si susseguono momenti puri di divertimento, tra intrattenimenti popolari, deliziosi giochi pirotecnici, spettacoli artistici e musicali dal vivo, oltre alla celebre sfilata delle barche storiche addobbate e illuminate a festa.

Vuoi dare visibilità alla tua azienda?

Disponiamo di varie formule pubblicitarie: dal banner grafico alla pagina dedicata!
Contattaci

Bottom Logo

La Cascata delle Marmore è una cascata con portata controllata , è tra le più alte dei paesi europei, il suo dislivello totale è di m 165, suddiviso in tre salti.

Si trova a circa 8 km di distanza dalla città di Terni, quasi alla fine della Valnerina, dove scorre il fiume Nera. Il nome deriva dai componenti salini presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco, il Travertino.

L’energia potenziale delle acque del fiume Velino in alto, vengono durante la caduta sfruttate per la produzione di energia elettrica presso la centrale di Galleto costruita nel 1929 ha una potenza a pieno regime di 530 MW.

ULTIME AZIENDE INSERITE