Google+
Lunedì, Giugno 26, 2017
first
  
last
 
 
start
stop

POPOLI E RELIGIONI - TERNI FILM FESTIVAL PUBBLICATO IL BANDO PER L'EDIZIONE 2017

Sarà la metamorfosi il tema della tredicesima edizione del festival del cinema Popoli e Religioni di Terni organizzato dall’Istituto di studi teologici e storico-sociali di Terni e in programma dall’11 al 19 novembre 2017.

E’ stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito internet del festival il bando per partecipare alla competizione, che presenta quest’anno diverse novità.

Per la prima volta, infatti, a tutte e tre le categorie in concorso – lungometraggio, cortometraggio e documentari – si può partecipare attraverso la piattaforma internazionale Film Freeway (www.filmfreeway.com). Per la prima volta, inoltre, è prevista una tassa di iscrizione di 5 euro per il bando riservato ai cortometraggi, mentre resta gratuita quella per le altre due categorie.

“Una cifra simbolica – spiega il direttore artistico Arnaldo Casali – inserita per garantire che partecipino solo autori realmente interessati al festival”. “Lo scorso anno - aggiunge - abbiamo ricevuto più di 800 corti, alcuni di grandissima qualità, ma anche altri che non avevano nulla a che fare con la nostra linea. Abbiamo quindi da una parte la necessità di avere un filtro maggiore, dall’altra quella di avere un budget da reinvestire nella selezione stessa dei film”.

Un’altra novità è che tutti i film dovranno essere disponibili in lingua italiana e in lingua inglese. I film saranno giudicati infatti da ben tre giurie internazionali: quella del festival, quella Signis e quella ecumenica.

Oltre ai premi per il miglior film, miglior corto e miglior documentario, verranno assegnati quelli per la miglior regia, migliore attore, migliore attrice, miglior sceneggiatura, miglior fotografia, miglior colonna sonora, migliori effetti, miglior film umbro e Gran premio della giuria.

Si allarga anche la rete internazionale dei festival del cinema interreligioso che il Terni Film Festival ha costituito con le kermesse di Zamosc in Polonia e La Salette in Francia: quest’anno nella rete entrerà infatti anche il festival Niepokalanòw di Breslavia, sempre in Polonia. Si sta rafforzando inoltre la collaborazione con il Religion Today di Trento e la rete dei festival del cinema dell’Umbria che nei giorni scorsi ha incontrato a Perugia la nuova Umbria Film Commission per elaborare forme di collaborazione.

Per partecipare al concorso di Popoli e Religioni si possono spedire le proprie opere all’indirizzo Popoli e Religioni – Terni Film Festival c/o Istess Cenacolo San Marco, via del Leone, 12 – 05100 Terni; in alternativa si possono inviare per e-mail all’indirizzo redazione.popoli Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , o caricarle sul sito www.filmfreeway.com

Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 15 luglio 2017 (nel caso di invio postale, farà fede il timbro). Il formato delle opere dovrà essere esclusivamente in file video HD MP4 o DCP o in DVD, pena esclusione dal concorso.

Particolare attenzione sarà riservata ai film che affronteranno il tema della Metamorfosi intesa nell’accezione più ampia di mutamenti, passaggi, transizioni. Tra le tematiche che il festival affronterà ci saranno il gender, la conversione religiosa, i mutamenti epocali, post-verità, innovazioni digitali e opere riguardanti le figure di Michael Jackson e di Francesco d’Assisi, mentre il focus sarà dedicato all’India.

Ad ogni lavoro inviato, i partecipanti dovranno allegare una scheda di adesione firmata con indicazione del titolo del film e pressbook dell'opera stessa. Tutti i film, come detto, dovranno avere una traduzione in inglese e in italiano.

Per informazioni: 0744424786 – redazione.popoliereligioni@g mail.com

Cascata delle Marmore

Edifici Energia Zero